Consolidamento fondazioni

Consolidamento fondazioni e terreno 
a Rimini e provincia

Il cedimento di un terreno di fondazione può essere scatenato da una o più cause, tra cui le principali sono:
 essiccazione del terreno, dilavamenti causati da pluviali, pozzetti o fognature, perdite di acqua da tubature danneggiate, aumento del carico puntiforme,  scavo a cielo aperto o in ambiente sotterraneo nelle aree prossime all'edificio,
 variazioni nella distribuzione delle pressioni interstiziali, del grado di saturazione e vibrazioni ambientali o antropiche superficiali o profonde. 
I terreni franosi sono quelli più soggetti a questi cedimenti, in quanto presentano una elevata concentrazione di frazione argillosa.

Le soluzioni per le fondazioni

Per porre rimedio in modo definitivo ai casi di abbassamento strutturale con formazione di crepe, la soluzione da adottarsi è quella del consolidamento del terreno. Tale operazione consente di rinforzare l'area soggetta alle pressioni legate al peso della struttura, intervenendo direttamente alla radice del problema ed evitando ulteriori cedimenti che potrebbero portare anche a rendere inagibile la struttura stessa.
Il consolidamento viene effettuato sia su strutture nuove che esistenti, e il rinforzo del sottosuolo avviene attraverso l'esecuzione di micropali oppure con l’esecuzione resine espandenti iniettate sotto le fondazioni, che aumentano le caratteristiche meccaniche del terreno. In alcuni casi possono essere eseguiti entrambi gli interventi.

Con Konsolida avrete interventi di rinforzo e risanamento terreni franosi con metodi poco invasivi, veloci e progettati da tecnici con abilitazione professionale ed eseguiti da operatori specializzati.

Consolidamento terreno

Le cause che portano al cedimento di un terreno di fondazione possono essere singole o concatenate e riguardano: essiccazione del terreno, dilavamenti causati da pluviali, pozzetti o fognature, aumento del carico applicato al terreno, scavo a cielo aperto o sotterraneo in prossimità all'edificio, variazioni nella distribuzione delle pressioni interstiziali, del grado di saturazione e vibrazioni ambientali o antropiche superficiali o profonde. I terreni franosi sono quelli più soggetti a questi cedimenti, in quanto presentano una elevata concentrazione di frazione argillosa., ma tali fenomeni sono riscontrabili anche in terreni in cui avviene un deterioramento delle caratteristiche geotecniche del terreno.

Le soluzioni per il terreno

Il consolidamento del terreno di fondazione viene effettuato andando a rinforzare l'area soggetta alle pressioni legate al peso della struttura, intervenendo direttamente alla radice del problema evitando ulteriori e pericolosi cedimenti, pericolosi per la staticità stessa dell'edificio. Tali interventi vengono effettuati sia su nuove costruzione che su quelle esistenti, e si realizzano mediante il rinforzo del sottosuolo grazie al'utilizzo di resine espandenti che aumentano le caratteristiche meccaniche del terreno . Tutti questi interventi vengono progettati in dettaglio dai tecnici specializzati e curati nei minimi dettagli al fine di garantire la risoluzione di qualsiasi problema.
PER INFORMAZIONI E/O PREVENTIVI CONTATTARE LO 0547 347657 OPPURE INVIARE E-MAIL A konsolida@libero.it
Share by: